• Zona: mtb friuli percorsi per bici

  • Difficoltà fisica: mtb friuli percorsi per bici

  • Difficoltà tecnica: mtb friuli percorsi per bici

mtb friuli percorsi per bici

Percorso, indicazioni, consigli

Descrizione

Il giro Cornino - Preone - San Francesco permette una bella uscita nelle Prealpi Carniche, visitando bellissimi posti e, allo stesso tempo, portando a fare un buon allenamento. Costeggiando il Fiume Tagliamento si pedala ad Ovest del Monte Tre Corni, passando prima per il paese di Peonis, attacco del percorso Peonis - Val Tochel - Plan da l'Aghe, e poi per i paesi di Avasinis e Alesso - parte del giro Alesso - Malga Cuâr, giungendo quindi al Lago di Cavazzo o dei Tre Comuni, oltre il quale si ritorna alle strade accanto al greto del Tagliamento. Presso il paese di Preone si scavalca il fiume iniziando un ritorno verso Sud, dando inizio alla salita che scavalcherà le Prealpi, prima raggirate ad Est. Si sale quindi alla Sella Chiampon e si scende poi verso la Val d'Arzino, passando prima accanto al percorso "due giorni" Val d'Arzino - Malga Teglara e poi al tratto su sentiero del tracciato Arzino - Casere Giaf. Segue una lunga discesa che fa attraversare il paese di San Francesco, portando al canalone del Torrente Arzino. Dopo una risalita si arriva al paese di Anduins, scendendo poi alla località di Flagogna ritornando alla partenza.
La Valle di Preone e la Val d'Arzino sono molto attraenti per gli ambienti contenuti: il Fiume Tagliamento prima ed il Torrente Arzino poi, i boschi pieni di faggi e abeti che avvolgono le strade, le cime rocciose al di sopra di tutto.

La prima parte, dai paesi di Cornino a Preone, è un raggiramento delle Prealpi Carniche; il dislivello di quota fra i due paesi è poco, sono comunque presenti delle serie di brevi salite o tornanti. Preone è invece l'inizio della salita, si sale di circa 350m di quota - non molto, paragonato ad altri percorsi come il Tarcento - Val Resia - Alta Val del Torre o il Passo Pura - Casera Razzo - ma la pendenza, soprattutto nella parte centrale, è notevole.
Segue dalla Sella Chiampon una discesa che affianca il Torrente Arzino, il quale ha formato nei secoli un canalone meraviglioso, visibile da diversi punti e dai ponti che lo scavalcano. Oltre il paese di San Francesco inizia un tratto in leggera salita che porta allo sbocco della Val d'Arzino vicino al paese di Forgaria del Friuli. Al paese di Anduins riprende la discesa lungo una serie di tornanti che portano al fondo valle; percorsi in senso contrario nella salita del giro Vito d'Asio - Colle San Martino. Al termine della discesa si procede lungo il tratto che raggira le piccole montagne riportando al punto di partenza.

Il giro ha buone lunghezze e salite, come succede presso i paesi di Somplago e Preone, le quali rompono il ritmo di pedalata. Ad ogni modo, considerando il dislivello totale di 600m, il giro non può essere considerato tra i percorsi più duri della zona. La lunghezza del tracciato è di 79 km, con un dislivello di 600m. Lo sviluppo è principalmente su strade secondarie o comunque poco trafficate.

Lago di Cornino.

Record per la limpidezza dell'acqua, è affiancato da una riserva di rapaci, meritevole di visita.

Dalla Sella Chiampon verso la Val d'Arzino.

L'itinerario è nella categoria "solo asfalto", c'è un errore?

Torrente Arzino.

A metà vallata, oltre il paese di San Francesco, si "sorvola" questo bellissimo canalone.

Una profonda forra scavata dall'acqua.

Visitabile accedendo tramite sentiero.

La forra viene anche percorsa tramite canyoning.

Verso lo sbocco alla fine della Val d'Arzino.

La maggior parte della strada corre parallelamente al fiume, permettendo bellissimi panorami.